Disdetta Contratto di Locazione Commerciale – Fac Simile

In passato abbiamo proposto un modello di disdetta di contratto di locazione generico, oggi mettiamo disposizione un fac simile di disdetta di contratto di locazione commerciale.

Purtroppo in questi ultimi anni, a causa della forte crisi economica che sta colpendo molti Paesi europei e in particolare l’Italia, molte azienda hanno dovuto chiudere i battenti definitivamente.
La cessazione di un’attività non è cosa semplice, però, ci sono molti obblighi da definire e saldare prima della chiusura definitiva.

Uno tra questi, per esempio, è sicuramente relativo all’affitto dei locali ad uso commerciale per l’attività. L’attuale normativa, legge 392 del 1978, prevede la possibilità di disdire un contratto di locazione commerciale prima del termine stabilito a priori dall’accordo tra le parti. Tutti questi tipi di contratto hanno una durata minima che risulta così stabilita
-Sei anni per un’attività di tipo commerciale o di lavoro autonomo
-Nove anni per strutture ricettive come alberghi o ristoranti

Altri tipi di durata minima rendono il contratto nullo. Per i contratti di affitto ad uso commerciale la durata massima invece è stabilita in trenta anni. Quindi nel momento in cui si stipula un contratto di locazione a fini commerciali si può scegliere una durata dai sei ai trenta anni.
Per questi accordi vale la regola del tacito rinnovo, e cioè si ritiene scontato che l’accordo si protragga in avanti, a meno di disdette.

Se il locatario decide di non rinnovare l’affitto, deve comunicare la disdetta all’affittuario. Il preavviso in questi casi è stabilito in dodici mesi, diciotto per le strutture ricettive, e ambo le parti possono decidere di recedere dal contratto. Da sottolineare che il locatario può impedire il rinnovo del contratto, ma solo per casi particolari previsti dalla legge.

In casi particolarmente gravi, i mesi possono diventare sei, attualmente solo per il conduttore, ma il motivo va chiaramente indicato. Questa è una norma relativamente recente e sicuramente introdotta a causa della crisi per non mettere in ginocchio le imprese.

La disdetta va comunicata all’altra parte tramite raccomandata con ricevuta di ritorno dove saranno indicati tutti i dati del locatario, dell’immobile, dell’affittuario e del contratto in questione. Si indicheranno anno mese e giorno in cui i locali saranno nuovamente liberi da cose o persone. Nel caso di recesso per gravi motivi, a chiare lettere andranno appunto elencate le motivazioni che hanno portato a tale scelta.

Fac Simile Disdetta Contratto di Locazione Commerciale Affittuario

Fac Simile Disdetta Contratto di Locazione Commerciale Locatore

Modulo Disdetta Telecom Business

In passato abbiamo proposto un modello di disdetta Telecom generico, oggi mettiamo invece a disposizione un modulo disdetta Telecom Business.

Telecom tramite Telecom Italia Business offre numerose offerte e vantaggi per i possessori di partita IVA, dai commercianti al dettaglio o all’ingrosso, e per medie piccole imprese.

Ma se si ha l’esigenza di recedere dal contratto firmato in modo anticipato, perché vogliamo passare ad un altro che riteniamo più conveniente, o perché chiudiamo l’attività o la spostiamo, è necessario conoscere perfettamente tutta la procedura da seguire per inviare correttamente la disdetta entro i tempi stabiliti e completa di tutti i passaggi richiesti dalla Telecom stessa che altrimenti non riconoscerà la nostra facoltà di rescissione.

Da sottolineare e ricordare che se il recesso viene fatto prima dei dodici mesi dalla firma del contratto, la Telecom ci addebiterà i canoni per l’intero anno, altrimenti si pagheranno solo ratei e consumi.

Risulta essere necessario innanzitutto scaricare il modulo, compilarlo in tutte le sue parti e spedirlo a
Spett.le
Telecom Italia S.P.A
Servizio Clienti Business
Casella Postale 218
14100 Asti (AT)

Nel modulo vanno indicati tutti i dati personali come nome, cognome, indirizzo e tutti i dati relativi all’abbonamento, come ad esempio il numero di telefono e l’indirizzo presso il quale l’apparecchio è installato.

Compilato in ogni sua parte e correlato dalla carta di identità si invia tutto il plico ad Asti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Entro trenta giorni dalla data in cui abbiamo inviato la raccomandata, siamo obbligati a restituire l’eventuale modem preso a noleggio, andando di persona a un Punto 187 qualsiasi oppure, se la cosa ci risulta più comoda, spedendolo tramite posta a
Telecom Italia, Casella Postale 211 – 12100 Asti

Se vogliamo ottenere maggiori informazioni riguardanti la disdetta, tempistiche e penali previste, dobbiamo leggere molto attentamente il contratto che abbiamo sottoscritto e tutti i punti che lo compongono. Si può anche, per facilitare il compito e velocizzare le pratiche, il Servizio Clienti Business, ovvero un numero sempre attivo da tutta Italia e anche dall’estero. Gli operatori potranno chiarirci alcuni punti nebulosi o poco trasparenti.

Modulo Disdetta Telecom Business

Contratto Appalto Pulizie – Fac Simile

Quando un condominio, un’azienda o un negozio hanno bisogno di personale per eseguire regolarmente le pulizie, in genere ci si rivolge a delle ditte specializzate con le quali si stipulano dei contratti per prestazione di servizi di pulizia in appalto.
Ecco di seguito uno schema da poter seguire per stilare questo tipo di contratto on modo regolare, chiaro e preciso.

CONTRATTO DI APPALTO PER LA PULIZIA DEI LOCALI E DEGLI SPAZI COMUNI CONDOMINIALI
L’anno ____ il giorno _______ del mese di _____

TRA

Il condominio denominato “____________________”, sito in via _________________ numero civico ____, nel Comune di ______________________, CAP ______, prov. (__), con il codice fiscale ______________________________ in qualità di COMMITTENTE
nella persona dell’Amministratore attualmente in carica, Sig. _____________ nato a _________ il __/__/____ residente in via ___________ numero _____ nel Comune di __________ che agirà in nome e per conto del Condominio stesso, come delibera assembleare avvenuta in data__/__/____
E
l’Impresa __________________, con sede legale in via _____________ numero ______ nel Comune di ____________ CAP _______ prov. (__) con il codice fiscale ___________________________ e Partita IVA ________________, Posizione INPS _________________, Posizione INAIL _______________________, nella persona del Legale Rappresentante Sig. _________________, che da qui in poi si indicherà come Impresa

PREMESSO

che l’impresa ha adempiuto ed è in regola con le disposizioni di legge

SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

- Il committente concede in affidamento all’impresa, che accetta con l’organizzazione dei
mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, l’esecuzione delle opere di cui al presente
contratto, ossia tutti i lavori di pulizia dei seguenti locali _______________________________
_______________________________________________________________________________
siti in _____________ Via ______________________________________________________,
- Le parti concordano che la pulizia dei locali sopra riportati comprende tutte le attività così
specificate:
Pulizia giornaliera: dalle h. __________________________ alle h. _____________________ de
___________________________________________________________________________
Prestazioni settimanali: dalle h ________________ alle h ________________ nei giorni di ____
_______________________________________ de ______________________________________
Prestazioni mensili: dalle h ___________________ alle h. _____________ nei giorni di ____
_______________________________________ de ______________________________________
Prestazioni semestrali: dalle h ________________ alle h. _________________ nei giorni di
_______________________________________ de ______________________________________
Altre prestazioni straordinarie: _____________________________________________________
- Il presente contratto ha una durata di _____________ mesi/giorni/anni e si rinnova
tacitamente per un eguale periodo salvo disdetta inviata da ciascuna delle parti con lettera
raccomandata , entro __________ giorni rispetto alla scadenza
.
Data e firma ______________________________

Fac Simile Contratto Appalto Pulizie

Delega per Accesso Planimetrie

La delega per accedere alle planimetrie del Catasto è un documento ufficiale che i cittadini possono redigere per dare pieno potere ad una terza persona di visionare una planimetria catastale presso gli uffici competenti e anche di richiedere eventuali stampe e copie delle planimetrie in oggetto.

I dati che devono necessariamente essere presenti sono
-dati anagrafici del delegante
-dati anagrafici del delegato
-dati precisi riguardanti ogni singola planimetria da visionare
-firma

La firma può essere apposta di persona davanti all’addetto dell’ufficio, in modo da identificare il dichiarante, oppure allegando un proprio documento di identità valido, la sola fotocopia.
Ecco un modello che si può seguire per presentare la delega:

DELEGA PER L’ACCESSO ALLE PLANIMETRIE

Alla cortese attenzione di:
Ufficio del Catasto del Comune di ……………
Via …………………..
…………………………

Oggetto: accesso alle planimetrie attribuito a terza persona

Il sottoscritto _____________________ nato a __________________ il giorno ____________ residente a _______________________ in via ________________ n. ___________ provincia ______ , cittadinanza _________________, in possesso del documento di tipo ________________n. _______________ rilasciato da ____________________ in data __/__/_____, C.F. ______________________, consapevole delle sanzioni civili e penali previste dall’art. 76, DPR n. 445/2000 in caso di dichiarazioni mendaci e della decadenza dei benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base di dichiarazioni non veritiere di cui all’art. 75, DPR n. 445/2000
con la presente

DELEGO

a ogni effetto Il/la Sig./ra _____________________ nato a __________________ il giorno ____________ residente a _______________________ in via ________________ n. ___________ provincia ______ , cittadinanza _________________, in possesso del documento di tipo ________________n. _______________ rilasciato da ____________________ in data __/__/_____, C.F. ______________________,
affinché abbia la possibilità di effettuare le seguenti operazioni relative alle planimetrie sotto descritte:
-visura
-richieda e riceva le copie richieste
Oggetto della delega sono le seguenti planimetrie

Comune di _________________ foglio n. _________________ particella n. ______________ mappale n. _________ sub _____
omune di _________________ foglio n. _________________ particella n. ______________ mappale n. _________ sub _____

Nel caso di firma autenticata davanti ad un soggetto preposto, andranno indicati i dati del soggetto stesso con timbro e firma.

Delega per Accesso Planimetrie

Delega per Ritiro Passaporto

La delega per il ritiro del passaporto è un documento in forma cartacea tramite il quale un cittadino ha la possibilità di trasferire ad una terza persona il titolo per poter ritirare personalmente agli sportelli idonei all’atto, il proprio passaporto.

I tipi di passaporto possono essere ordinari oppure elettronici e sono regolati dal decreto legislativo numero 303/13 del 23 marzo 2010.
Il modulo di delega deve avere una firma autentica di chi la compila.
La delega per il ritiro si può presentare in uno di questi uffici, ovvero laddove sia detenuto e richiesto il passaporto
-Questura
-Commissariato di Pubblica Sicurezza – Ufficio passaporti
-Carabinieri
-Comune di residenza del richiedente

Al momento della consegna, la delega dovrà riportare in allegato come minimo una copia della carta di identità in corso di validità sia del richiedente, sia del delegato.
Ecco un modello da seguire per stendere una delega per il ritiro del passaporto

DELEGA AL RITIRO PASSAPORTO

Alla cortese attenzione di:
QUESTURA del Comune di ……………
Ufficio Passaporti
Via …………………..
…………………………

Oggetto: ritiro passaporto delegato a terza persona

Il sottoscritto _____________________ nato a __________________ il giorno ____________ residente a _______________________ in via ________________ n. ___________ provincia ______ , cittadinanza _________________, in possesso del documento di tipo ________________n. _______________ rilasciato da ____________________ in data __/__/_____, C.F. ______________________, consapevole delle sanzioni civili e penali previste dall’art. 76, DPR n. 445/2000 in caso di dichiarazioni mendaci e della decadenza dei benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base di dichiarazioni non veritiere di cui all’art. 75, DPR n. 445/2000
con la presente

DELEGO

a ogni effetto Il/la Sig./ra _____________________ nato a __________________ il giorno ____________ residente a _______________________ in via ________________ n. ___________ provincia ______ , cittadinanza _________________, in possesso del documento di tipo ________________n. _______________ rilasciato da ____________________ in data __/__/_____, C.F. ______________________,

al ritiro del mio passaporto depositato presso i Vostri Spettabili Uffici.

In allegato

fotocopia documento di identità del delegante

fotocopia documento di identità del delegato

Delega per Ritiro Passaporto