Fac Simile Compromesso di Vendita

In questo articolo mettiamo a disposizione un fac simile di compromesso di vendita e spieghiamo a cosa serve.

In questo periodo difficile per il mercato immobiliare, molti utilizzano il compromesso per definire i dettagli della vendita, magari ottenendo un anticipo su parte del valore della casa. Il compromesso è un passo precedente al contratto che deve indicare

I dati di entrambe le parti, compratore e venditore dovranno inserire nome e cognome, codice fiscale, residenza e, dove disponibile, la partita IVA.

I dati che si riferiscono all’immobile, via, valore totale dell’immobile, numero di registrazione al catasto, eventuali spese per danni presenti prima della firma del contratto.

La data e il luogo di firma del contratto.

Il compromesso va fatto in tre copie da autenticare con la marca da bollo e viene utilizzato anche come atto precedente al contratto di affitto quando si vuole ottenere la certezza del versamento della caparra.

Una copia va all’ex proprietario, una all’acquirente e una all’Agenzia delle Entrate. Tutte e tre vanno firmate nello stesso giorno, come copie originali. Dal momento della firma, tutte le spese ordinarie e straordinarie passeranno al nuovo proprietario.

Oltre al bollo da 16 Euro, l’Agenzia delle Entrate chiederà il pagamento delle tasse di registro, fissate nella misura di 168 Euro, da dividere a metà tra le parti. Anche gli acconti hanno una tassazione, l’acconto ha una tassazione del 3%, mentre l’imposta generica è dello 0,50%. Non dimenticatevi i contributi speciali da 4 Euro per ogni copia.

Il modello per il compromesso può essere scaricato tramite questo link e risulta essere disponibile anche nelle varie agenzie immobiliari, che per prime cercano un accordo tra le parti.

Oltre a questo, l’agenzia può pagare le tasse per conto vostro se gli darete una delega, e naturalmente gli importi che dovrà versare. Per saperne di più, rivolgetevi al vostro agente immobiliare e fate attenzione alle oscillazioni del mercato immobiliare per non avere difficoltà con i pagamenti fiscali.