Modulo C/ASS/AG

Secondo quanto stabilito dalla vigente normativa, il datore di lavoro che assume particolari categorie all’interno della propria azienda o della propria attività commerciale, può usufruire di vari benefici e ottenere importanti agevolazioni, sopratutto quelle che concernono il livello di pagamento dei contributi.

Usufruiscono di particolari agevolazioni i rapporti lavorativi riguardanti le nuove assunzioni dotate di un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Una delle agevolazioni consiste, per esempio, nell’esonero totale da parte del datore di lavoro dai contributi per un periodo massimo di 36 mesi e per un ammontare massimo di 8060 euro all’anno.

Fino al 2014 era presente un’agevolazione, che è però stata abolita a partire dall’anno 2015, che consisteva nell’incentivare l’assunzione di lavoratori disoccupati o in cassa integrazione, con l’ottenimento del beneficio di abbattimento dei contributi del 50% nelle zone del centro nord e del 100% nelle zone del sud e nelle imprese artigiane di tutto il Paese, per un periodo massimo di 36 mesi.

Attualmente le categorie particolari di riferimento sono quelle che includono soggetti disoccupati da un determinato periodo di tempo, lavoratori che si trovano in cassa integrazione o in stato di mobilità.

Nel caso in cui un imprenditore si trovi a assumere un soggetto appartenente a una o più di queste categorie, può ottenere agevolazioni con la compilazione di un apposito modulo, che è reperibile presso il centro d’impiego, che ha sede nella propria città o nella propria provincia di residenza, e che può essere scaricato da questa pagina.

Questa documentazione cartacea è costituita dal modello C/ASS/AG, che è prestampato e in cui è necessario inserire i propri dati anagrafici, come il nome, il cognome, la data di nascita, il comune di nascita e di residenza, il codice fiscale, lo stato occupazionale e lo stato civile, bisogna anche inserire i dati dell’azienda e quelli del lavoratore appartenente a delle categorie particolari, che si intende assumere.

Il modello va indirizzato al centro per l’impiego competente più vicino alla propria residenza e va naturalmente accompagnato o inviato a integrazione del modulo di comunicazione dell’assunzione dell’impiegato spedito in precedenza, che è obbligatorio per legge.

Modulo C/ASS/AG