Modello Disdetta Fastweb

Disattivare il proprio abbonamento a Fastweb è ovviamente possibile. Ovviamente Fastweb ti spinge a pensarci su e, in un certo senso che c’è chi potrebbe trovare  fastidioso, ti chiede come mai vuoi dare la disdetta Fastweb e cerca di proporti soluzioni diverse dalla disdetta.

Sul sito della compagnia, infatti, alla pagina di disdetta contratto si legge ma pensaci, cosa ti spinge a avanzare questa richiesta e si prosegue con l’invito a consultare le FAQ che sono divise fra chi vuol disdire perché paga troppo, e chi vuol disdire per problemi tecnici. Se non rientrate in nessuno dei due casi, non troverete nessun suggerimento per farvi cambiare idea e non vi viene chiesto di specificare nulla. Ovviamente la lettura delle FAQ o la scelta di una risposta non ha nulla a che vedere con le modalità di disdetta Fastweb, che vengono spiegate successivamente.

Per disdire il contratto Fastweb sono presenti dei costi e non basta compilare un modello di disdetta. Se si hanno apparecchiature in comodato è ovvio che vadano restituite.

La scelta è fra accedere alla MyFASTPage se siete clienti, e consultare la guida dedicata alla restituzione degli apparati

Per disdire il contratto occorre inviare una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’indirizzo

Fastweb Servizio Cienti – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

La raccomandata va inviata almeno 30 giorni prima della data in cui vogliamo cessare il nostro abbonamento.

In caso di disdetta di Fastweb TV, invece, l’indirizzo è

RTI SpA – Casella Postale 101 – 20052 Monza.

Inviate una normale lettera in cui comunicate la vostra intenzione di sospendere il vostro contratto Fastweb, e non dimenticate di allegare fotocopia di un documento di riconoscimento valido e tutti gli estremi del vostro abbonamento.

Per la restituzione del materiale in comodato, trovate una lista di punti di riconsegna autorizzati all’indirizzo http://www.fastweb.it/centri_telis.

Modello disdetta fastweb