Lettera Commerciale in Inglese – Modello

Può capitare nel nostro percorso lavorativo di dovere scrivere la nostra prima lettera commerciale in inglese. Il capo tiene particolarmente alla forma, in quanto si tratta di un importante biglietto da visita dell’azienda nei confronti del cliente, o fornitore o chi comunque ha un rapporto d’affari con noi.

Risulta essere necessario quindi porgere molta attenzione alla forma ed alla grammatica. Gli errori sono da evitare totalmente.

Se abbiamo delle basi di lingua inglese, non ci sarà difficile cogliere quali saranno le frasi più idonee a questo tipo di contatto.

Esiste uno schema anglosassone per redigere questo tipo di documento e noi dobbiamo seguirlo alla lettera.

Se siamo in possesso di carta intestata, che riporta quindi già tutti i dati dell’azienda in alto a sinistra, dobbiamo indicare il destinatario poco più in basso a destra.

Dopo il nome del nostro contatto, dobbiamo anche inserire a sinistra i protocolli, nostro, our ref, e del destinatario, your ref , specialmente qualora ci siano già stati contatti di corrispondenza.
Arriva quindi il momento di rivolgere la lettera al nostro interlocutore specifico, e si inizia sempre con Dear Se si tratta di una persona singola, di cui conosciamo gli estremi, dobbiamo indicare Mr., Mrs. o Ms. rispettivamente per signore, signora o signorina, seguito dal cognome.
Può capitare di non conoscere i dati del destinatario e quindi scriveremo Sir o Madam. Potrebbe addirittura trattarsi di un’associazione, un insieme di persone; in questo caso scriveremo Sirs.

Indipendentemente dal caso in cui ci troviamo, questa prima riga va conclusa rigorosamente con una virgola, seguita da una riga vuota. Lo schema è molto chiaro e preciso, e va seguito.

Ora ci troviamo a dover scrivere il corpo della lettera, detto body che deve iniziare con una lettera maiuscola e va suddiviso in paragrafi brevi.

La modalità di scrittura commerciale è molto formale e rigida e non ammette abbreviazioni di sorta.

Di conseguenza non si dovranno utilizzare slang particolari ed i verbi to be, to have ecc… non vanno contratti, ma scritti per esteso.

I paragrafi, semplici e concisi, vanno separati da una riga vuota. Non è più necessario il rientro di 8-10 battute all’inizio di ogni nuova frase, ma sicuramente l’estetica ne trarrebbe vantaggio.
Terminata la stesura del corpo, si passa ai saluti, sempre iniziando con la maiuscola.

I termini cambiano a seconda che si conosca personalmente il destinatario o meno, scrivendo Your Sincerly nel primo caso.

Segue sempre la firma di chi ha redatto la lettera ed eventuali allegati da indicare in calce, con Enclosure.

In questa pagina è possibile trovare diversi modelli di lettera commerciale da utilizzare in base alle proprie esigenze in modo semplice e veloce.