Fac Simile di Lettera al Dirigente Scolastico

Scrivere una lettera al dirigente scolastico significa fare presente una situazione e, soprattutto, avere la prova di avere informato il Preside o il Direttore su alcuni problemi presenti a scuola.

Possono presentare la lettera insegnanti, genitori, rappresentanti dei genitori e i rappresentanti di classe o di istituto per gli studenti. In questa guida pratica vediamo come fare. Prima di tutto, la lettera si può consegnare sia a mano che tramite raccomandata. A mano, è importante che la persona che scrive la lettera ne faccia due copie, in modo che sia mittente che ricevente possano firmare per presa visione. Tramite raccomandata, invece, basta inserire l’indirizzo della scuola e il nome e cognome del dirigente scolastico.

Vediamo come si scrive questa lettera. Prima di tutto, vanno inseriti i dati completi di chi manda: nome e cognome e indirizzo. Risulta molto importante indicare subito il ruolo di chi invia. Poi, ci vuole l’indirizzo della scuola, con All’attenzione del dirigente scolastico Prof. Così, anche il personale ATA saprà a chi consegnare la lettera. Ora, devi scrivere l’oggetto. Indica chiaramente perché stai contattando il dirigente e qual è il problema. Per esempio, Wpisodio di bullismo nella classe 5 C, oppure Bagni rotti al primo piano dell’istituto. In seguito, nel corpo della lettera, si deve spiegare l’oggetto nei dettagli. Per esempio, si può scrivere, Con La presente, si rende noto l’episodio in oggetto, che si è svolto in data XX/XX/XXXX presso la classe 5 C. Indica chiaramente se hai chiesto prima l’intervento dei docenti, come dovrebbe essere, e spiega chiaramente i fatti, senza aggredire subito.

Chiedi, infine, al dirigente scolastico, un incontro chiarificatore, oppure semplicemente di porre provvedimenti per risolvere il problema. Infine, invia i tuoi cordiali saluti e inserisci data e firma. Il dirigente scolastico potrà decidere di contattare chi ha inviato la lettera per risolvere subito la situazione, oppure di inviare una raccomandata di risposta, dove spiega nei dettagli quali sono gli eventuali provvedimenti eseguiti o se si trova nell’impossibilità di rispondere. In ogni caso, è importante conservare sempre le ricevute e le copie conformi all’originale, per avere sempre una prova di aver informato chi di dovere in caso di imprevisti. Ricordiamo che la lettera si può fare anche se il dirigente fa un ottimo lavoro e ci si vuole complimentare, oppure se si vuole semplicemente dare qualche consiglio su come migliorare l’attività della scuola.

Fac Simile di Lettera al Dirigente Scolastico