Disdetta CoopVoce

Il sistema di telefonia di Coop può essere conveniente, perché il gestore telefonico è disponibile in tutta Italia grazie alla collaborazione con TIM e la scheda si può ricaricare mentre si fa la spesa. Se, però, non sei soddisfatto del servizio e vuoi scrivere una disdetta a Coop per il servizio CoopVoce, ecco cosa devi scrivere e cosa devi fare. Prima di tutto, sappi che la tua comunicazione non avrà esito prima di 30 giorni lavorativi, tempo utile per Coop per disattivare il servizio.

Per inviare la tua disdetta, puoi utilizzare.

-Una raccomandata. Potrai inviare la tua disdetta tramite raccomandata utilizzando come indirizzo la sede di Coop dove hai stipulato il contratto. L’indirizzo lo trovi riportato su questo documento.

-Tramite fax. Puoi assicurarti che la tua disdetta raggiunga il destinatario anche via fax al numero 800 510511.

-Tramite mail. Per qualsiasi informazione, puoi semplicemente inviare una mail all’indirizzo comunicazioni@coopvoce.it.

-Tramite telefono. Puoi contattare l’assistenza clienti CoopVoce direttamente dal tuo numero Coop, con il numero 188. L’attesa potrebbe essere un po’ lunga.

Ora che sai come inviare la tua disdetta, per scriverla hai un valido aiuto. Puoi utilizzare il modulo di cessazione del servizio che trovi sia agli sportelli della Coop, sia sul sito ufficiale del servizio CoopVoce.

Nel documento, sarà necessario riportare.

-Tutti i tuoi dati personali. Oltre a nome e cognome, dovrai riportare un numero di telefono e un documento di riconoscimento valido.

-I dati relativi al tuo numero di telefono Coop.

-In caso di bonus residui, le modalità per ottenere il rimborso. Puoi chiedere di ottenere un rimborso in denaro, oppure di ottenere un buono spesa Coop dello stesso valore, oppure ancora di trasferire quei bonus su un altro numero CoopVoce, anche non intestato a te.

– Dovrai allegare anche le fotocopie del tuo documento di riconoscimento e del documento di chi beneficia del bonus.

Naturalmente, ricorda di firmare e di inserire la data. Se vuoi risparmiare, puoi consegnare il modulo completamente compilato anche direttamente in sede, senza dover utilizzare i metodi elencati sopra. Ricorda che, se hai deciso di cambiare gestore mantenendo il numero, non dovrai fare alcuna disdetta, ma solo chiamare il nuovo gestore. Penseranno gli operatori del gestore appena contattato a risolvere la questione con CoopVoce, senza bonus aggiuntivi.

Disdetta CoopVoce